Spezzatino di arista con scamorza e speck

Spezzatino di arista con scamorza alla griglia e speck

 Un secondo piatto memorabile grazie all’incontro di due sapori collaudati: quello della scamorza e dello speck. Con questa ricetta scoprirete che cucinare un secondo piatto goloso è più semplice di quanto crediate.

Ingredienti per 4 persone

  • 700 g di arista di maiale
  • 1 scamorza dolce Sabelli
  • 70 g di speck
  • scorza e succo di 1 arancio
  • sale, pepe, olio q.b.
  • tre noci di burro

 

Tempo di preparazione: 20 minuti

Difficoltà: bassa

Procedimento

 

Tagliate l’arista a fette alte circa 1 centimetro. Dalle fette ricavate dei cubetti. Per tagliare meglio la carne, potete raffreddarla in freezer quindici minuti prima di affettarla.

 

Tagliate lo speck a striscioline e a cubetti la scamorza.

In una padella antiaderente tostate velocemente da entrami i lati i cubetti di scamorza, aiutandovi con una pinza per girarli.

 

In una padella scaldate dell’olio e rosolate la carne, aggiustate di sale e sfumate con il succo dell’arancia. Abbassate la fiamma e fate cuocere la carne per circa 5 minuti; a fine cottura aggiungete lo speck in padella e saltate brevemente.

 

In una ciotola mescolate lo spezzatino con la scamorza arrostita; terminate con una grattugiata di scorza d’arancio e disponete il tutto nei piatti dei vostri commensali.

 

LA PILLOLA DI SAGGEZZA

Potete provare a fare questa ricetta usando la scamorza affumicata Sabelli e il prosciutto crudo al posto dello speck: il risultato non vi deluderà.

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi questa ricetta con i tuoi amici